CIRCOLARI

09Ott 2015

Come noto, ai sensi dell’art. 17, comma 6, lett. a), DPR n. 633/72, dal 2007 alle prestazioni di servizi rese dai subappaltatori nel settore edile è applicabile il reverse charge. Con riguardo alle modalità applicative l’Agenzia delle Entrate ha fornito gli opportuni chiarimenti con le Circolari 29.12.2006, n. 37/E, 16.2.2007, n. 11/E e 4.4.2007, n. 19/E nonchè […]

06Ott 2015

Come noto, il D.Lgs. n. 139/2015, attuativo della Direttiva n. 2013/34/UE in materia di bilancio d’esercizio e consolidato, oltre ad apportare una serie di novità: • agli schemi del bilancio d’esercizio ordinario e abbreviato ex art. 2424, 2425 e 2435-bis., C.c. ; • al contenuto della Nota integrativa ex art. 2427, C.c. ; ha, tra l’altro, […]

01Ott 2015

Come noto, l’art. 96, TUIR prevede per i soggetti IRES (srl, spa, sapa, ecc.) un particolaremeccanismo di deducibilità degli interessi passivi in base al quale (in sintesi) gli interessi passivieccedenti gli interessi attivi e proventi assimilati sono deducibili nel limite del 30% del ROL.Nell’ambito del D.Lgs. n. 147/2015, c.d. “Decreto Internazionalizzazione”, pubblicato sulla G.U.22.9.2015, n. […]

30Set 2015

Come noto, i documenti fiscali possono essere conservati in modalità cartacea (analogica) ovvero informatica (elettronica). Tale ultima modalità è obbligatoria, in particolare, per le fatture elettroniche emesse alla P.A., con decorrenza dal 6.6.2014 con riferimento alle operazioni poste in essere nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali previdenziali ed assicurativi (INPS, INAIL, INARCASSA, CNAPDC, ecc.) e […]

29Set 2015

La cessione di 2 lotti di terreno inclusi nel patrimonio privato di un imprenditore che li ha utilizzati unitamente ad altri 5 per costruire un centro commerciale successivamente ceduto, deve essere assoggettata ad IVA. Questo il principio desumibile dalla sentenza della Corte di Giustizia UE, relativa alla causa C- 331/14 depositata il 9.7.2015, nella quale i Giudici […]

22Set 2015

Come noto, nell’ipotesi di decesso del contribuente, secondo quanto stabilito dall’art. 65, DPR n. 600/73, gli eredi rispondono in solido delle obbligazioni tributarie il cui presupposto si è verificato anteriormente al decesso. Tale regola generale trova un’eccezione nell’art. 8, D.Lgs. n. 472/97 il quale, disponendo che “l’obbligazione al pagamento della sanzione non si trasmette agli eredi”, introduce […]